Football americano

MLB #99

Norberto De Angelis, nato a Piacenza il 01/06/1964
Middle Line Backer, altezza 1.84 mt, peso 100 kg

 

Curriculum nel football americano:

1981 – Ottobre inizio attivita’
1982 – Solo amichevoli
1983 – Esordio in serie A con i Panthers di Parma e play off
1984 – Campione d’Italia under 20 con i Bobcats di Parma
1985 – Serie A con i Panthers di Parma e play off
1987 – Vicecampione d’Italia con i Seamen di Milano
1987 – Campione d’Europa con la Nazionale il “Blue Team”
1987 – Record single tackle del campionato europeo (17 placcaggi)
1988 – Serie A con i Seamen di Milano e play off
1989 – Serie A con i Panthers di Parma
1990 – Serie A con i Panthers di Parma
1991 – Serie A con i Towers di Bologna
1992 – Serie A con i Jets di Bolzano e play out
1992 – Vittoria (dimostrativa) con gli All Star squadra “Ovest”
1996 – Defensive coach 1° Classificato A2 con i Nightmare PC
1997 – Defensive coach 1° Classificato winter league Nightmare PC
1999 – Nomination italian “Hall of Fame”
2013 – Inserito nella “Hall of Fame” dei Seamen MI

 

Presenze in nazionale:

1987 – Campionati europei per Nazionali (Helsinki in Finlandia)
1989 – Ritiro della nazionale a Tirrenia

 

Commento:

– “Noli illegitimi carborundum” –
Nell’ottobre 1981 inizio l’attività sportiva come giocatore di football americano. Per il 1986 sospendo l’attività agonistica a causa di un incidente stradale che mi debilita un arto inferiore. Indimenticabile sarà la terza edizione dei campionati Europei 1987 giocati a Helsinki in Finlandia sotto la guida del sergente di ferro Jerry Douglas. Tanta amalgama, vittorie e divertimenti. 15 dicembre 1992, in seguito ad un incidente stradale in Africa abbandono l’ attività agonistica essendo divenuto disabile. Poi l’anno della grande consacrazione, il 1999. Dalla federazione FIAF vengo nominato ed inserito nell’italian “HALL OF FAME”, unico Linebacker. Dal piccolo della mia realtà, definisco questa nomina come un ambito premio alla carriera. In America la “hall of fame” è considerata la massima riconoscenza sportiva per un atleta non più in attività. Apprezzo il caloroso rispetto che ancora oggi tanti giocatori continuano a regalarmi. Fanno di me una persona veramente fiera ed orgogliosa di quello che nel gioco è riuscita ad esprimere. Ringrazio questo fantastico sport per tutto ciò che mi ha dato e continua ancora a dare.

 

Grazie da Norberto # 99

 

Scroll Up